Phone+41 91 612 22 55
QUOTAZIONE

Certificazione ISO 27001 e garanzia svizzera: scegli i data center di Swisscolocation

Marco Cavadini il 27 giu 18

La crescente digitalizzazione delle informazioni ha reso sempre più necessario proteggere i dati dematerializzati. 

Mentre gli attacchi cyber aumentano, gli Stati si impegnano per migliorare il rispetto della privacy dei propri cittadini e proteggere le informazioni di privati e aziende. A testimonianza di questo interesse, la certificazione ISO 27001. Si tratta di una norma internazionale che definisce i requisiti di sicurezza delle informazioni, tra cui aspetti di sicurezza logica, fisica e organizzativa.

Essere in possesso della certificazione, per un’impresa, significa che i clienti avranno maggiore fiducia nelle operazioni aziendali e questo potrà costituire una fonte di vantaggio competitivo. Va detto che ormai praticamente a tutte le grandi aziende, specialmente a quelle quotate che hanno un risk management professionale, è richiesta la certificazione, di diritto o de facto.

Ma l’importanza strategica della certificazione non si si esaurisce all’interno dell’impresa: anche collaborare con partner certificati rappresenta un valore aggiunto. Se stai pensando alla possibilità di esternalizzare i tuoi data center, affidati dunque a un provider che possa garantire la certificazione ISO 27001. Swisscolocation, oltre a questo, offre anche i vantaggi dell’affidabilità svizzera.

70 anni di know-how

Swisscolocation nasce come una joint-venture tra ben tre società: Tinext SA, leader ticinese nel marketing digitale, EveryWare AG di Zurigo – entrambe con 15 anni di attività alle spalle – e Elmec Suisse SA, succursale svizzera di Elmec, azienda italiana che opera nel settore dei centri di calcolo da 40 anni. Con un’anima a cavallo delle Alpi, la joint-venture vanta quindi in totale ben 70 anni di know-how nel settore del digitale e del mondo IT. Anni di comprovata attività non permettono di avere dubbi sulla sua credibilità.

 

Vuoi garantire la continuità operativa? Affidati a un data center svizzero

 

Un’azienda disegnata per muoversi in un contesto globale, ma senza dimenticare la vicinanza e l’attenzione al singolo cliente. Il modello in colocation è il chiaro core business di questo provider, che offre ai propri clienti garanzia di stabilità a lungo termine. Negli ultimi 15 anni, sono stati realizzati e gestiti ben 8 centri di calcolo non solo in Svizzera ma anche in Italia, per un totale di 150 MCHF di fatturato annuo. In Svizzera, gli spazi di storage occupano ben 2000 m2, suddivisi tra Morbio e l’area metropolitana di Zurigo.

Infrastruttura competitiva

infrastruttura-competitiva-certificazione-iso-27001

I data center di Swisscolocation sono di Tier III, ovvero garantiscono un’elevata continuità operativa, secondo la classificazione dell’Uptime Institute. L’interruzione massima accettata è di 1.6 ore all’anno ed è permessa la manutenzione del sistema senza dover interrompere le attività.

Inoltre, come già accennato, le infrastrutture godono della certificazione ISO 27001, garantendo quindi alti standard di affidabilità, disponibilità dei dati e sicurezza. La sicurezza fisica è invece garantita, oltre che dal sistema di videosorveglianza 24h su 24, da un sistema a più livelli. Per accedere alle sale server sarà necessaria l’impronta digitale.

In ultimo, gli spazi di storage di Swisscolocation sono carrier neutral, ovvero l’azienda ha piena autonomia nel rapporto commerciale con gli operatori di connettività. Il cliente potrà dunque scegliere il proprio operatore, in un ambiente neutro.

I vantaggi della Svizzera

Paese neutrale per eccellenza, la Svizzera offre innumerevoli vantaggi nel contesto dei data center:

  • un territorio stabile, non sismico e ben tenuto dai suoi stessi abitanti;
  • un contesto geopolitico tra i più stabili al mondo;
  • costi energetici competitivi;
  • un mercato del lavoro efficiente.

Sono questi, riassunti brevemente, i principali fattori che hanno spinto negli anni le principali aziende multinazionali a scegliere il territorio elvetico per i loro server. E sono questi i fattori che oggi fanno della Svizzera una sicurezza per chiunque decida di collocare qui i propri data center.

Il Data Centre Risk Index 2016, sviluppato da Cushman & Wakefield, posiziona la Svizzera al terzo posto in Europa per minore rischiosità, superata solo da Islanda e Norvegia. Il piccolo Paese elvetico è diventato negli anni una vera e propria cassaforte digitale.

Flessibilità e sicurezza

Per concentrare i propri sforzi IT su attività maggiormente mission-critical, esternalizzare i propri centri di calcolo può essere una scelta vincente. Per fare questo, è bene scegliere un partner di qualità, che unisca i vantaggi di una lunga esperienza nel settore all’affidabilità di una location, quella Svizzera, tra le migliori al mondo. Le sale server di Swisscolocation sono a disposizione per ospitare i tuoi dati, in maniera flessibile e sicura.

 

parla con un esperto

Categorie: data center, location, data center svizzero, certificazione ISO 27100